Rivestire i pavimenti con la moquette

31 Luglio 2015

La moquette è un rivestimento tessile per pavimenti e rappresenta oggi una delle soluzioni di arredo maggiormente utilizzate. Impiegata in spazi residenziali e pubblici, come alberghi, navi da crociera e spazi espositivi, la moquette trova facile applicazione in qualsiasi contesto, grazie alla versatilità e alla praticità di utilizzo che la caratterizzano.

Le moquette sono composte da uno strato esterno, detto anche felpa, che può essere di juta, o di lattice. Al suo interno vengono inseriti i filati che possono essere naturali o sintetici, a seconda del tipo di moquette. Lo strato detto felpa è poi ancorato ad un ulteriore supporto che rende la moquette resistente e più meno deformabile.

I materiali sintetici come l'acrilico sono tra quelli più utilizzati, in quanto caratterizzati da una bassa carica elettrostatica. I tessuti sintetici possono inoltre essere integrati con le fibre naturali, ad esempio la lana, e sono antimacchia, giacché non presentano caratteristiche particolarmente assorbenti.

Le moquette in nylon sono invece molto indicate per rivestire i pavimenti degli ambienti umidi, perché sono molto resistenti all'usura, alle abrasioni e alla formazione di muffa e microorganismi. Per quanto riguarda i materiali naturali, la lana è il tessile maggiormente richiesto per le sue proprietà termoisolanti, fonoassorbenti, la carica elettrostatica minima e l'elevata resistenza all'usura. Per rivestire le pavimentazioni carrabili è invece indicato lo juta, perché molto robusto e resistente al calpestio.

Di seguito vediamo le tipologie di moquette principalmente utilizzate, i vantaggi della loro installazione e il tipo di copertura migliore a seconda delle esigenze.

moquette

Tipologie di moquette

Solitamente, chi sceglie la moquette come rivestimento per i propri pavimenti lo fa per una questione estetica, giacché si tratta di un materiale caratterizzato da un forte impatto visivo, che consente di arredare beneficiando anche di una serie non indifferente di vantaggi. In via generale, possiamo affermare che la moquette aiuta a conferire maggiore intimità agli ambienti, rendendoli caldi, attutendo i rumori esterni, nonché isolandoli termicamente. In termini di svantaggi, una volta la moquette era soggetta al problema della carica elettrostatica; oggi, grazie al progresso tecnologico, vengono inseriti, nella felpa della moquette, dei piccoli fili conduttori che risolvono il problema.

La scelta della moquette dipende da diversi fattori, primo di tutti il tipo di copertura che si desidera. Per individuare il materiale più adatto alla copertura della moquette occorre valutare prima il tipo di ambiente in cui verrà installata: in un'area carrabile, ad esempio, è più indicata una moquette resistente all'usura e alle sollecitazioni, mentre in uno spazio privato caratterizzato da forte umidità occorrerà una moquette sintetica che non sia soggetta alla formazione di muffa. Le differenziazioni tra le varie tipologie di moquette vengono fatte in base a più aspetti. In termini di tecniche di fabbricazione, le moquette si dividono in:

  • moquette ad annodatura: viene annodata a mano da un artigiano esperto; è caratterizzata da costi più elevati e da una resa estetica unica
  • moquette a tessitura: il supporto e la felpa sono fabbricati insieme
  • moquette tufting: il filato viene realizzato su un supporto preesistente
In commercio si possono trovare moltissime tipologie di moquette, annoverate nelle seguenti categorie, differenziate questa volta in base al tipo di felpa e di supporto:
  • moquette velour
  • moquette bouclè
  • moquette agugliate

La moquette velour

Le moquette velour presentano un supporto molto resistente e rigido, ma la felpa, a peli dritti, è maggiormente soggetta ad usura. Queste caratteristiche rendono la moquette velour adatta ad ambienti in cui si cammina poco, ad esempio le camere da letto, in quanto rappresentano i modelli più morbidi. Le velour possono essere a pelo lungo o corto, a seconda delle preferenze. In termini di manutenzione, le velour hanno bisogno di maggiori cure perché trattengono di più lo sporco rispetto alle altre tipologie di moquette.

moquette velour

La moquette bouclè

Le moquette bouclè presentano un fondo resiliente, solitamente realizzato in latice o in juta. Questa tipologia di moquette presenta dei ciuffi di pelo ricurvi che creano una superficie morbida, caratterizzata da vari spessori. La moquette bouclè non è particolarmente resistente all'usura e dunque è poco adatta alle pavimentazioni altamente carrabili, mentre è consigliata in aree a medio calpestio come corridoi di alberghi, uffici, ecc...
 

La moquette agugliata

Le moquette agugliate sono invece molto resistenti all'usura, perché compatte e allo stesso tempo anche morbide ed elastiche. I tessuti agugliati sono privi di fondo e vengono posizionati direttamente sulla superficie di posa. Il pelo delle moquette agugliate è generalmente molto corto, ideale per rivestire i pavimenti di zone pubbliche, di passaggio, o anche per ambienti esterni. La superficie della moquette agugliata può essere liscia o lavorata, a seconda delle varie necessità.

rivestimento in moquette

Moquette: tecniche di posa

La moquette è un rivestimento tessile che si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di fondo, purché questo sia livellato, privo di imperfezioni ed asciutto. La posa della moquette si può effettuare adottando tre tecniche distinte:

  • la posa libera
  • la posa incollata
  • la posa in tensione

 

La posa libera

Questa tecnica non richiede l'utilizzo di colle o fissanti, in quanto la moquette viene appoggiata al suolo, fissando gli ingressi con dei listelli, degli zoccoletti, o mediante dei coprisoglia adesivi, in ottone o in alluminio. È inoltre possibile utilizzare dei battiscopa appositamente sagomati che consentano di bloccare saldamente la moquette lungo il perimetro. La posa libera è consigliata negli ambienti in cui vi è la necessità di cambiare frequentemente il rivestimento del pavimento, in zone che presentano una superficie irregolare sulla quale non conviene intervenire con il fissaggio e su pavimentazioni particolarmente pregiate sulle quali è sconsigliato intervenire con colle e adesivi.
 

La posa incollata

La posa mediante l'ausilio della colla è la tecnica più utilizzata, perché maggiormente affidabile e dalla resa estetica assicurata. La colla impiegata è appositamente creata per il fissaggio a terra della moquette. Per la posa della moquette con colla è necessario utilizzare una spatola dentata di metallo per impedire la formazione delle fastidiose ed antiestetiche bolle d'aria. Una volta applicata la colla su tutta la superficie, sarà sufficiente srotolare la moquette e battervi sopra con un martello, dal centro verso i bordi, per favorirne l'adesione al suolo. Una volta incollata la moquette, basterà tagliare gli scarti di stoffa in eccesso sui bordi.
 

La posa in tensione

La posa mediante tensione consiste nel posizionare la moquette tesa tra piccoli listelli di legno fissati su tutto il perimetro della stanza. Tali listelli sono dotati di chiodini per il fissaggio e l'ancoraggio della moquette. Questa tecnica viene utilizzata per le moquette dotate di supporto sintetico, o in juta e conferisce una maggiore durata alla realizzazione. Per migliorare l'effetto estetico, si può predisporre, sul terreno, una sorta di sottotappeto in feltro che migliorerà l'aspetto finale della moquette, favorendone l'adesione al suolo, facilitando il lavoro, nonché aumentando l'isolamento termico e quello acustico.

moquette per esterni

La moquette per esterni

Decidere di posare la moquette in una zona esterna è una scelta economica e molto funzionale. A costi del tutto accessibili, si potrà ottenere una pavimentazione esterna, magari a bordo piscina, che sia morbida, pulita e pratica.

Anche per l'allestimento del giardino, la moquette per esterni è una soluzione molto moderna e richiestissima. Nell'ambito della decorazione e dell'allestimento di spazi interni ed esterni, Color Design sa il fatto suo. Oltre ad offrire ogni tipologia di moquette presente in commercio, Color Design propone alla propria clientela un servizio di consulenza che permette di realizzare soluzioni d'arredo su misura per ogni particolare esigenza.

Venite a visitare lo showroom di Color Design a Fiumicino e potrete realizzare, insieme allo staff specializzato, il vostro progetto d'arredo. Che si tratti di un giardino pubblico, di un bordo piscina, o di uno spazio esterno privato, Color Design ha la moquette adatta per ogni esigenza!